ANNO VECCHIO, ANNO NUOVO

 

Te Deum laudamus: te Dominum confitemur.
Te aeternum patrem, omnis terra veneratur.
Tibi omnes angeli, 
tibi caeli et universae potestates: 
tibi cherubim et seraphim, 
incessabili voce proclamant: 
"Sanctus, Sanctus, Sanctus 
Dominus Deus Sabaoth. 
Pleni sunt caeli et terra
majestatis gloriae tuae"

Pregare
significa
intercedere
per il mondo,
ricordando
che esso,
nonostante
tutte le sue
fragilità,
appartiene
sempre
a Dio
PAPA FRANCESCO
@Pontifex.it 17 giu 2020

Newsletter

Inserisci i tuoi dati per essere inserito nella newsletter parrocchiale e rimanere sempre aggiornato con le ultime novità.